Teatro

Finalmente, il giorno è arrivato SI VA A TEATRO e cosi con la mia amica Graziella, siamo partite per Roma alla volta del teatro Orione dove si esibiva GIANFRANCO D’ANGELO in “QUARANT’ANNI DI RISATE“, prima però siamo passate a prendere mio marito che ci aspettava nel suo ufficio, il traffico di Roma è insostenibile, muoversi da un punto estremo della città all’altra è una cosa titanica sopratutto se questo accade di venerdi pomeriggio.                                                                                                                                              Finalmente dopo aver attraversato Roma siamo a piazza Re di Roma, (Via Appia) dove si trova il teatro, ora non resta che trovare un parcheggio (ti pare facile!).😡                                                                                      Trovato!!😛                                                                                                                                           Dopo un buon caffe al bar, entriamo a teatro, ed aspettiamo che le luci si spengano e lo spettacolo cominci.      Devo dire che ci siamo divertiti tantissimo, D’angelo non si è smentito, ottimo mattatore.                               La commedia è una lunga carrellata sui quarant’anni suoi, ma anche dell’Italia e del mondo.                              Spettacolo spiritoso e graffiante, per ridere e sorridere, ma anche per ricordare e commuoversi.                       L’evento è stato organizzato dall’associazione  ONLUS  ” la CaramelAbuona ” (contro la pedofilia).             Unica nota negativa l’ignoranza della gente,” mi spiego” un quartetto di maleducati, che nell’intervallo ha pensato bene di rifornirsi presso il bar di sacchetti di patatine e popcorn :twisted:.                                            Ora immaginate la scena, D’angelo sul palco con il suo monologo e dietro le nostre spalle un scrunch…scrunch. di patatine!! Che tristezza! , che rabbia, ti giri indietro e lanci un’occhiata cattiva (come per dire..MA LA SMETTETE?) la loro risposta?😯😮                                                                                       A parte questo increscioso episodio, è stata una bellissima serata, uno spettacolo veramente bello.              Bene, visto che è parecchio tardi , Vi lascio augurando a tutte una buona notte.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Riflessioni e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Teatro

  1. simosimo ha detto:

    Mi associo al piacere di un buon teatro! Da tempo non ci vado e sarebbe ora di rimediare. Soprattutto mi associo all’epopea di chi si muove per Roma (io a quell’ora cercavo di raggiungere Ostiense da Piazza Cavour in autobus…ho quasi fatto in tempo a finire un libro…sobh…).
    Ciaoooo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...