La piccola Penny

Circa due mesi fa, sotto casa di mia madre, ho incontrato questa piccola micetta, guardarla ed innamorarsene è stato tutt’uno, affettuosa disponibile alle carezze, si vedeva subito che non era una gattina randagia, ho pensato quindi che fosse scappata o  che si fosse persa, ho provato a chiedere nella zona ai vari commercianti e quello che  mi è stato raccontato, mi ha fatto arrabbiare e non poco.

La storia di penny ? (cosi ha voluto chiamarla mia figlia) è stata semplicemente abbandonata, cosi come si fa con una scarpa vecchia, mi è stato raccontato che la proprietaria, dovendo cambiare casa, non poteva portarsi dietro tre gatti, quindi ne ha sacrificato uno e la scelta è caduta sulla povera penny, (naturalmente si è preoccupata di lasciare la povera bestiola vicino ad un ristorante e raccomandando al ristoratore che se qualcuno  fosse stato interessato alla piccolina di avvisarla, in quanto avrebbe almeno voluto dal nuovo proprietario la somma per la sterilizzazione che aveva sborsato per la piccola micetta) ora mi domando si può essere più disumani?, ipocriti?.

Inutile dire che la piccolina è stata adottata dal quartiere, tutti facciamo a gara nel darle da mangiare e riempirla di coccole e carezze, naturalmente quando vado da mia madre c’è sempre una scatolina di cibo per lei e tante, tante coccole.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri & Riflessioni, Riflessioni e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a La piccola Penny

  1. lucianaele ha detto:

    Amo gli animali e queste storie mi rattristano sempre molto.
    Non so con quale cuore una persona possa fare ciò.
    Ci vorrebbero controlli più severi e multe salate……..
    Buon pomeriggio,
    Luciana

    • Ciao Luciana, che dirti!, è una vera tristezza vedere cose del genere
      per fortuna non tutto il genere umano è cosi arido e privo di umanità.
      Pene più severe? non fuzionano per gli assassini, figuriamoci per quelli che maltrattano gli animali, quello che sento spesso in giro? ” vabè ma è solo un animale” un bacio cara a presto

  2. annitapoz ha detto:

    Meno male che la tenera e bellissima Penny ha trovato un intero quartiere che si occupa amorevolmente di lei, sicuramente la sua ex “padrona” non avrebbe saputo darle altrettanto affetto. Un abbraccio, Annita

  3. Quando ascolto o leggo queste storie mi domando sempre il motivo per il quale i disumani proprietari abbiano deciso di farsi carico di tali innocenti esseri viventi. Forse non hanno ben capito che adottare un animale significa anche prendersi cura di lui. Sempre e non solo quando fa più comodo o si ha tempo.

  4. zebachetti ha detto:

    Le tagliatelle i funghi, penny, le zucchine tutta vita è vero è una parte semplice e bella della vita ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...