Lemoncello

Ieri mi sono stati regalati dei limoni molto belli, ma sopratutto biologici, senza pesticidi o anticrittogamici. Subito mi è venuta l’idea di adoperarli per fare il limoncello e quindi detto fatto , mi sono messa all’opera.

Ed ecco il procedimento, dopo aver lavato e spazzolato i limoni, li ho sbucciati con un pelapatate, in modo da togliere solo la buccia gialla , facendo attenzione a non portare via la pellicina bianca in quanto amara, fatto questo ,ho messo le bucce  in infusione in un barattolo a chiusura ermetica con un litro di alcool e portato in dispensa dove riposerà per una settimana o poco più.

Naturalmente, sorge la domanda, con i limoni così sbucciati cosa ci faccio?, non si possono tenere a lungo, perché ammuffiscono ed allora ecco la mia soluzione ,(anche perché mi dispiaceva proprio buttarli) ho fatto una spremuta  di limoni ed il succo ricavato (mi sono aiutata con un imbuto) l’ho messo nei sacchettini per il ghiaccio, cosi all’occorrenza basta prendere un ghiacciolo ed adoperarlo come succo fresco.

Ed ecco la ricetta:

1 lt. di alcool a 90° – 700gr. di zucchero – 10/12 limoni – 7,5/800 dl. di acqua.

Sciroppo: mettere a bollire l’acqua e versare a filo lo zucchero girando lentamente con un cucchiaio, appena l’acqua comincia a bollire spegnere e lasciarlo raffreddare (io preparo lo sciroppo la mattina, ed il pomeriggio filtro l’acool).

Quando lo sciroppo è freddo unire l’alcol filtrato ed imbottigliare.

Adesso mi fermo qua, il resto del post, quando avrò imbottigliato il mio lemoncello , così avrò tempo anche di preparare la crema di lemoncello che piace tanto alle mie amiche perché più delicata.

 


Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cucina, Desserts e Altro, Liquori e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

13 risposte a Lemoncello

  1. LadyPaola ha detto:

    Giunge proprio a proposito questa ricetta! anche a me sono stati regalati dei limoni non trattati e volevo preparare il limoncello… una domanda: lo zucchero nell’acqua va messo quando bolle o prima? Grazie!

    • Ciao Paola, è piacevole risentirti, dunque lo zucchero va messo con la pentola dell’acqua sul fuoco, (fredda) a filo girando con un cucchiaio, (l’acqua verrà bianco latte mentre versi lo zucchero, per schiarire piano piano che lo zucchero si scioglie) quando l’acqua comincia il bollore spegni e lascia freddare, spero di esserti stata utile, un grande abbraccio a presto Angela

  2. simo ha detto:

    finalmente leggo una buona ricetta di limoncello!!! noi lo facciamo in quantità industriali per parenti e amici…siamo in costiera quindi ci tocca!! ho visto che in rete girano delle ricette assurde per il limoncello la tua invece è perfetta! Complimenti Angela!! 🙂

    • Ciao Simoooooo!, ben tornataaaaa!!!!, sono proprio contenta di risentirti, grazie per i complimenti, fatti da te che vivi nella terra dei limoni, sono proprio super, grazie! grazie! grazie! un grande abbraccio a presto.

  3. Cavoli, la mamma mi ha preceduta! Volevo commentare la stessa coa 😉
    Ne approfitto allora per fare i complimenti all’idea originale del succo di limone.

  4. laurin42 ha detto:

    Ciao Angela, ricambio la visita!
    Buono il limoncello. Io faccio riposare le bucce nell’alcool per almeno 40 giorni.
    Con il resto dei limoni frullo tutta la polpa, aggiungo zucchero e un pò di acqua e faccio ghiaccioli !
    Ma l’idea del succo surgelato la trovo fantastica!
    Love
    L

    • In effetti di ricette per il limoncello ne girano tante, io dico solo una cosa l’importante che sia buono e gustoso,grande anche l’idea dei ghiaccioli, adesso che arriva l’estate ci provo, un abbraccio e buon inizio settimana Angela

  5. skayrose59 ha detto:

    che bello questo blog! Anch’io faccio il limoncello e la tua ricetta è uguale alla mia cioè quella originale!
    Ciao ripasserò a leggerti con calma.

  6. tittina ha detto:

    Angela è davvero una bella idea congelare il succo del limone..quest’estate ne farai buon uso con il caldo, brava!!!grazie cara ora va meglio… ma ho passato un periodo di dolori con il zoster!!!non sapevo che fosse cosi tremendo!!!!ti abbraccio Tittina

    • Ciao Tittina, sono contenta che ti stai riprendendo, si! è proprio una gran brutta bestia il fuoco di santantonio,
      è una cosa che non augureresti neanche al peggior nemico, un abbraccio e buon inizio settimana Angela

  7. giardinofiorito ha detto:

    Buono il limoncello! io lo faccio uguale
    Buona notte
    G

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...