Buon Compleanno Papà

Oggi papà,  è il tuo compleanno, purtroppo è un  mese che non ci sei più, sei volato tra le braccia della tua mamma che ti aveva lasciato  quando tu avevi appena 11 anni, qualche giorno prima che tu andassi via la chiamavi tanto, la pregavi di prenderti fra le braccia, spero solo che nel momento in cui salutavi noi su questa terra, la nonna ti sia venuta incontro per  prenderti finalmente in un lunghissimo abbraccio e condurti per mano in un luogo più sereno e felice.

Caro papà, questo è il mio modo per ricordarti e dirti che ti voglio bene, ma sopratutto, mi manchi, sei sfuggito alla grande Signora più e più volte, alla fine però, ti sei arreso, le forze per fuggire ancora ti sono mancate e così ti sei inchinato anche tu alla grande Dama.

Roberto Vecchioni – Samarcanda

Ti dedico questa canzone che sembra scritta per te.

Vorrei poter riempire questo spazio con tantissime altre foto e dirti tante cose, guardo il tuo sorriso e le lacrime vengono giù da sole e quindi ti dico solo una cosa Buon Compleanno Papà ovunque tu sia, un bacio la tua Angela

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Pensieri & Riflessioni, Riflessioni e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

18 risposte a Buon Compleanno Papà

  1. accantoalcamino ha detto:

    Ti lascio il mio abbraccio…

  2. simoasimo ha detto:

    Mi hai commossa. L’ho conosciuto solo per poco ma gli ho voluto bene. So che ora sei una mamma ma resti prima di tutto una figlia e so quanto si può voler bene al proprio papà. Scusami se sono stata assente.
    Ciao nonno

  3. franca.sinigaglia ha detto:

    Le parole che hai scritto fanno trasparire tutto l’amore che papa’ ci ha insegnato, Tu come figlia le hai messe a frutto. Le lacrime sono il riempimento del vuoto che lui ha lasciato. Papa’ ci amera’ sempre dal cielo cosi’ come ci ha amato in terra . Un abbraccio forte da tua sorella francesca Giacomo e Giuseppe.

    • Ciao Francesca, papà mi manca, tanto, ancora non riesco a scrivere senza piangere, per me ci vorrà parecchio tempo per digerire questa cosa, si dice che il tempo lenisce tutti i dolori, forse adesso è ancora troppo presto,un grande abbraccio a tutti e tre ed un bacio speciale a Giacomo, ciao sorella a presto

  4. Annita ha detto:

    E’ una bellissima e commovente lettera dedicata al tuo papà che sicuramente era una persona speciale, come lo sei tu del resto. Come dici tu, è ancora troppo presto perché la ferita si rimargini, tuttavia col tempo il dolore si allontanerà, rimarrà la nostalgia e il dolce ricordo dei momenti più belli vissuti insieme. Il tuo papà ti accompagnerà nel tuo cammino, perché dentro di te sentirai la sua voce, i suoi consigli, il suo sostegno e la forza dell’amore reciproco. Ti dico questo perché per me è stato così. Un grande abbraccio, Annita

    • Ciao Annita, grazie, grazie davvero per queste belle parole, sai, ero molto legata a papà, più che a mamma, forse è anche per questo che sento tanto la sua mancanza, certo ne sono convinta, il tempo lenisce le ferite e piano piano rimarginano, il tempo è un grande alleato.
      Grazie Annita un grande abbraccio a te a presto Angela

  5. karina890 ha detto:

    Se tuo padre ha chiamato tua nonna di sicuro lei lo ha soccorso, di sicuro ora sta bene. L’importante ora è che stia bene tu.
    Condoglianze Angela.
    :*

  6. laurin42 ha detto:

    Cara Angela, siamo anime di passaggio e tutti torniamo alla luce dalla quale siamo venuti, molte, molte volte. L’Amore che ci unisce ai nostri cari è la Causa del nostro andare e venire da sempre e per sempre. La nostra casa è quella dell’Amore. Quando papà è tornato a casa, ormai da un anno,
    ho sognato la mamma che lo accoglieva, ed erano felici.. E me lo hanno detto!
    Così li sento ancora vicini, insieme agli altri angeli che ci circondano e ci sostengono ogni giorno.
    Ti abbraccio
    Love
    L

  7. Ciao Laura, ogni volta che ci penso mi dico la stessa cosa, adesso papà è sereno, finalmente ha riabbracciato la sua mamma, però poi l’egoismo prevale e mi arrabbio, perché i medici non si sono resi conto che basta un banalissimo antibiotico per curargli la pleurite?, forse oggi sarebbe ancora qui con me, certo me ne farò una ragione, ci vorrà tempo, ma alla fine la disperazione e la rabbia andranno via, lasciando posto alla serenità.
    Un grande abbraccio Laura e grazie a presto, Angela

  8. liù ha detto:

    Mi sono commossa perchè capisco esattamente il tuo dolore! Il mio è mancato quasi 19 anni fa ma per me e come se fossero trascorsi solo 19 giorni! Io arrabbiata lo sono ancora,credevo che con il tempo tutto si sarebbe attenuato,invece ci sono giorni in cui piango ancora come una bimba!
    Ti abbraccio e ti sono vicina nel tuo dolore!
    liù

    • Ciao Liù, grazie per queste belle parole, so che il tempo che passa piano piano attutisce tutto, ma come dici tu la mancanza, la presenza fisica, quella, quella! mi mancherà molto, la mia casa ha un giardino di circa 300 mq., era la sua passione, ha voluto fortemente un pergolato ed un ulivo, quindi tutto in questo giardino mi parla di lui, pensa a marzo si è arrampicato sulla scala per potare l’uva, facendomi prendere un coccolone, ma Lui era fatto cosi, non si fermava mai.
      Grazie Liù per essere passata, per la tua gentilezza, per la tua comprensione, ti abbraccio anch’io e ti auguro un buon pomeriggio,Angela.

  9. Nell’ultima foto ho notato una grandissima somiglianza con Marta. Ti sono vicina Angela. E’ bellissimo, da parte tua, ricordarlo con così tanta semplicità.

  10. Ciao Veronica, grazie per la visita, forse si! hai ragione, non solo a livello somatico, a volte anche nel carattere, anche papà era del cancro come Marta, nella seconda foto invece, avrebbe potuto benissimo essere la controfigura di H. Ford, non trovi? (forse io lo vedo con occhi da figlia, per me era bellissimo).
    Un grande abbraccio a prestissimo Angela.

  11. tittina ha detto:

    cara Angela è da tanto che non venivo a trovarti e stasera ti pensavo.Mi dispiace tanto leggere della perdita del tuo papa,leggendo il tuo post mi hai fatto commuovere e rivivere la perdita della mia mamma di 3 anni fa…è ancora vivo il ricordo di allora…credo che non passera mai.Ti abbraccio forte e sii serena, il tuo papa non è andato via il suo ricordo lo porterai dentro di te e ti accompagnera per tutta la vita un bacione Tittina

    • Ciao Tittina, come hai potuto notare apro il pc molto poco e solo quando sono veramente giù, questo purtroppo è un bruttissimo periodo, oltre alla perdita di papà, il 21 settembre ho perso mia cognata, ed il 30 una carissima amica, sono tornata da poco dai funerali, il morale a terra,però mi ha fatto veramente piacere leggere il tuo messaggio, ti ringrazio e ti abbraccio con affetto, a presto Angela.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...