# VIVA LA ZUCCA #

Periodo di zucche, anche se nella terminologia ” ZUCCA” sinonimo di testa vuota, in realtà quest’ortaggio è ricco di virtù gastronomiche e terapeutiche, ricca di vitamina A , contiene anche alcuni elementi minerali, tra i quali fosforo e potassio, quindi,  grandi, piccole, rosse, gialle, insomma di qualsiasi forma e colore, mangiatela!!!       A parte il sapore delicato, la zucca è in grado di riempire un’intero menù, dal primo al dolce, ogni piatto sarà gustoso e particolare.

Ed ecco due  ricettine  veloci, e gustose.

Risotto alla crema di zucca.

Ingredienti per 3/4 persone: 2 fette di zucca, riso, aglio,  panna, brodo, olio e  burro,

tagliare la zucca a cubetti e metterla in una pentola con olio e fatela rosolare per pochi minuti, aggiungere un mestolo di brodo, un pochino di aglio liofilizzato e lasciare cuocere a fuoco moderato fino a quando la zucca diventa una purea, aggiungere il riso, tostare per qualche minuto ed aggiungere il brodo per la cottura, a cottura quasi ultimata aggiungere una noce di burro e subito dopo un panetto di panna, mantecare per 1/2 minuti ed impiattare, guarnire con piccoli cubettini di zucca precedentemente rosolati in una padella con un cucchiaio di olio, a piacere una spolverata di parmigiano.

Zucca gratinata

Ingredienti per 2 persone:

2 fette di zucca, 2 fette di pan carré o mollica di pane, parmigiano, aglio, olio, sale , pepe e prezzemolo q.b.

Tagliare a cubetti grossolani la zucca e metterla in una pirofila da forno, aggiungere il sale, il pepe, l’aglio, il prezzemolo, spolverare abbondantemente la zucca con mollica di pane e parmigiano, aggiungere 3/4 cucchiai di olio e mezzo bicchiere di acqua, mettere la pirofila sul fuoco e far cuocere per circa 1o minuti, passare poi la pirofila al forno per 15/20 minuti fino a a quando ci sarà un bella crosticina croccante, servire calda con fettine di pane tostato.

Buon appetito e buona zucca a tutti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cucina, Risotti e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

16 risposte a # VIVA LA ZUCCA #

  1. simonaruffini ha detto:

    e che non lo so io quant’è buono il tuo risottino???!!!!
    gnam, che acquolina…
    recentemente io e Andrea abbiamo trovato un’azienda agricola che vende direttamente al consumatore tutta roba biologica. Abbiamo provato la zucca mantovana, mai mangiata prima. Buona, dal sapore diverso da quella alla quale siamo abituati noi.
    Consiglio della figlia 🙂 prendere una zucca fresca, quella con ancora i semini attaccati, e cuocere i semini in una padella solo con il sale. Verranno dei bruscolini squisiti!
    Ciao un baciotto!!!!
    ps
    sto riesumando il pc con la telecamera e skype, così almeno ci facciamo due chiacchiere vis a vis!

  2. melodiestonate ha detto:

    non amo molto la zucca, però questa ricetta mi sa che la provo, sembra buonissima a vedere la foto……un bacione

  3. lucianaele ha detto:

    Adoro la zucca, cucinata in tutti i modi…….
    Il risotto già lo cucino abitualmente. Proverò l’altra ricetta.
    Buon inizio di settimana.
    Un sorriso,
    Luciana

  4. karina890 ha detto:

    All’inizio anche am non piaceva, ma adesso la mangio senza problemi… mi sembra di sentire il profumo del risotto *.*

  5. accantoalcamino ha detto:

    Quel gratin mi fa una gola, buona notte 🙂

  6. liù ha detto:

    Il risotto con la zucca lo faccio nel periodo in cui ho la zucca ed è buonissimo,poi la preparo anche fritta con stemperata di aglio e una spruzzata di aceto,mio marito ne va matto ,io un po’ meno! ;)Un caro abbraccio Angela,buonanotte♥
    liù

  7. zebachetti ha detto:

    Buona Domenica Angela

  8. Can-C Eye Drops ha detto:

    Per prima cosa private della buccia e dei filamenti la zucca. Poi tagliatela a tocchetti, lavatela e mettetela in una padella con un filo di olio e rosolate il tutto per un paio di minuti a fuoco vivo. Fate cuocere a fuoco medio/basso e di tanto in tanto schiacciate la zucca con una forchetta in modo da ottenere una crema grossolana.Quando sarà pronta lasciate raffreddare, dopodiché unite la ricotta, salate e pepate . Lessate per un paio di minuti le vostre lasagne in abbondante acqua salata, quando saranno pronte scolatele e ancora calde stendetele in una pirofila imburrata, alternando gli strati di pasta con la crema di zucca e ricotta e i dadini di provola precedentemente tagliati. Continuate in questa sequenza fin quando non avrete finito tutti gli ingredienti.Dopodiché mettete nel forno precedentemente riscaldato a 180° per 35 minuti. Vi accorgerete che la vostra lasagna sarà pronta quando si formerà uno stato croccante in superficie.Servite e buon appetito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...