Bucatini all’amatriciana

Piatto tipico  di Amatrice, piccola cittadina Laziale ai confini con l’Abruzzo, inizialmente veniva chiamato Gricia era in bianco, non prevedeva l’uso del pomodoro, ma solamente guanciale e pecorino,  nel tempo però i romani si appropriarono della ricetta  apportando alcune modifiche , resta comunque un piatto  facile, veloce e gustoso, la ricetta romana prevede rigorosamente il guanciale, pomodori pelati o a pezzettoni e rigorosamente pecorino, ecco invece  la mia ricetta con le mie modifiche ( ho dovuto adeguare i gusti ai commensali).

Dosi per 4 persone

INGREDIENTI: 100gr. di pancetta dolce a cubetti (il guanciale ricetta originale, per le boccucce dei miei commensali è troppo grasso)  5oogr di passata di pomodoro, 400gr. di bucati, olio, sale, pepe, (o peperoncino) un bicchierino di vino bianco,cipolla e parmigiano q.b. (ho sostituito il pecorino con il parmigiano in quanto  le boccucce fameliche lo trovano un po troppo forte di sapore)
Fare appassire  in una padella ampia con 4/5 cucchiai di olio della cipolla tagliata a rondelline sottili, aggiungere la pancetta a cubetti e farla rosolare per 2/3 minuti, sfumare poi con il vino, appena evaporato aggiungere il pomodoro, aggiustare di sale e lasciare cuocere per circa 15 minuti a fuoco moderato, nel frattempo cuocere i bucatini in abbondante acqua salata e scolare al dente , versarli poi nella padella con il sugo, mantecare bene a fuoco vivo spegnere il fornello e  cospargere abbondantemente con il parmigiano, una spolveratina di pepe, rigirare bene per incorporare bene il formaggio e servire caldi.
Consiglio personale, dotate i commensali di un largo bavaglino, evitando cosi sgradevoli macchie di sugo su camicie e maglioncini.
Ed ecco il risultato.Foto0171
Buon appetito.
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in cucina, Primi di Terra, Primi Piatti e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

7 risposte a Bucatini all’amatriciana

  1. skayrose59 ha detto:

    Mi par di sentire anche il profumo!apprezzo molto la tua variante l’originale è per pochi estimatori . Ciao e buona settimana.

  2. accantoalcamino ha detto:

    Ciao Angela, è la mia preferita, me la faccio spesso, anzi, cerco di resistere perchè riuscirei a mangiarne una terrina piena 😉 Un bacione e buon proseguimento 🙂

  3. liù ha detto:

    Mi piace molto questa variante e anche in casa miA vogliono il parmigiano al posto del pecorino per cui domani la preparo devo comprare i bucatini ,il vino bianco che m’è finito e la pancetta dolce perchè in frigo ho quella affumicata,ma se al posto della passata metto i cubetti di pomodoro è lo stesso?
    Un caro abbraccio Angela,buona serata 🙂
    liù

  4. Sai che non gradisco molto l’Amatriciana? Preferisco di gran lunga la Gricia… Avrò il piacere di leggere la tua ricetta di questo piatto prossimamente? 😉
    In ogni caso complimenti sia per la pasta che per il pane dell’altro post!
    Un abbraccio

    Scrutatrice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...