Cavolini di bruxelles gratinati

Eccomi oggi con una ricetta insolita CAVOLINI DI BRUXELLES  appartengono alla stessa famiglia del cavolfiore,la verza, il cavolo nero,i broccoli e il  cavolo cappuccio.      I cavolni  sono  delle piccole gemme preziosissime, infatti contengono calcio (prezioso per le ossa) potassio, fosforo, ferro e vitamine del gruppo A, B e C .

I  cavolini di bruxelles o si amano o si detestano e questo è verissimo, la mia dolce metà li adora, io non li amo, ciò non toglie che riconosco le preziose qualità di questo ortaggio e quindi anche se no li amo molto li cucino  cercando di fare qualche ricetta sfiziosa per renderli più appetitosi. 😉                                                                                                                                               Ecco la mia ricettina:

1 confezione di cavolini di bruxelles                                                                                                      2/3 sottilette (o altro formaggio morbido)                                                                                         2/3 cucchiai di parmigiano, burro                                                                                                         olio evo, sale, pepe, prezzemolo tritato,aglio e pangrattato q.b.

Per prima cosa puliamo i cavolini togliendo qualche fogliolina un po passata ed un pezzettino di torsoletto,  quindi li lessiamo in acqua salata per circa 10 minuti, ( devono risultare morbidi ma non sfatti ) trascoro questo tempo li scoliamo e li lasciamo freddare un po, nel frattempo ci prepariamo gli altri ingredienti,  a questo punto tagliamo i cavolini a metà e li adagiamo in una pirofila da forno( imburrata e spolverata con pangrattato) cominciamo quindi a condirli con sale, pepe, un pizzico di aglio ( in questo caso uso quello liofilizzato è più digeribile) prezzemolo tritato, aggiungete l’olio, 2/3 cucchiai di acqua, una spolverata di parmigiano e coprire il tutto con striscioline di sottilette ed una spolverata di pangrattato, quindi passiamo la pirofila in forno a 180° per circa 15 minuti il tempo necessario per la gratinatura.

Una buona alternativa per non mangiarli sempre all’agro, il risultato è notevole20160226_195507

20160226_202441

Pochi ingredienti per rendere più gustoso ed appetitoso un piatto 😀

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Contorni e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

10 risposte a Cavolini di bruxelles gratinati

  1. E’ ora di cambiare questo p.c. 😡

  2. Cosa succede Angela? Adoro i cavolini al gratin ❤

  3. enzo ha detto:

    Cavoli (ini)….devono essere buonissimi. Li proveremo. Smackkkkkk…..

  4. giselzitrone ha detto:

    Viel Kohl ich esse gene Salat von Weißkohl liebe Grüße und einen schönen Nachmittag liebe Grüße Gislinde

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...