Crema di pomodori secchi

Ultimamente non trovo più il tempo per scrivere qualcosa, tant’è che ero seriamente intenzionata a chiudere il blog, poi però il tempo passa e quasi non ci pensi più fino a quando un pomeriggio uggioso ,freddo, ti fanno scattare qualcosa ed  allora ti rimetti al computer per salutare tutti gli amici e postare una ricettina fatta apposta per le giornate fredde che verranno dove accendi il camino e ti crogioli davanti al tepore della brace in attesa della cena  con una deliziosa bruschetta.

Questa ricetta viene fuori dalla costante ricerca di mettere in tavola sempre qualcosa di sfizioso, una cremina appunto da gustare sulle bruschette  o anche semplicemente su di una normale fetta di pane  in attesa della cena e perchè no per un aperitivo. 😛

Una ricetta di facile esecuzione,  rapida ,con pochi ingredienti e cosa non da poco senza accendere i fornelli.

ed ecco qui gli ingredienti:

250/300 gr. di pomodori secchi20151111_104204

un mazzetto di basilico, un mazzetto di prezzemolo, 2 spicchi di aglio, 2 cucchiaini di origano, 1 cucchiaino di maggiorana, 2 peperoncini , un pizzico di sale e olio evo qb.20151111_104917

prepararla è semplicissimo, scottiamo per 5 minuti i pomodori in acqua bollente salata, scolarli ed asciugarli bene, metterli in un mixer e frullarli insieme a tutti gli altri ingredienti ed aggiungere quasi all’ultimo un pizzico di sale e l’olio a filo ,finita questa operazione raccogliere il composto e metterlo nei vasetti avendo cura di batterli dopo averli riempiti in modo da eliminare i vuoti d’aria, ricoprire con un goccio di olio e chiudere con il coperchio e riporre in dispensa, naturalmente quando si apre un vasetto va poi riposto in frigo.

ed ecco il risultato

gustososissima sulle bruschette o su una semplice fetta di pane, volendo e perché no condire anche la pasta, insomma comunque buonissima 😛  

 

Annunci
Pubblicato in Desserts e Altro, Marmellate e Conserve | Contrassegnato | 2 commenti

VACANZE 2015

Cari amici di penna e di pentole, anche se è passato parecchio tempo dal mio ultimo post, volevo comunque salutarvi ed augurare a tutti voi buone vacanze.

Vi lascio con un piccolo video della mia gattina a cui faccio la doccia, il caldo quest’anno è inesorabile penso che tutti  ricorderemo quest’estate come una delle  più torrida e rovente, infatti anche se i gatti per antonomasia non amano l’acqua in questo periodo la mia piccola Cleopatra mi chiede almeno una volta al giorno la doccia e questo amici miei la dice lunga sulle temperature che stiamo avendo e per quanto amo il caldo , il sole, spero onestamente in un settembre più mite.

Un abbraccio virtuale a tutti e buone vacanze.

Pubblicato in Pensieri & Riflessioni, Riflessioni | Contrassegnato , , , , , | 2 commenti

SPAGHETTI CON LE COZZE E IMPEPATA DI COZZE

Ieri solstizio d’estate, siamo ufficialmente in estate, nella bella stagione e quindi  ho voluto salutare questa stagione con un piatto che profumasse d’estate, di sole,di mare, di vacanze . 🙂

Un piatto semplice con pochi ingredienti ma che racchiude tutte queste sensazioni.

veniamo agli ingredienti 3/4 porzioni

2 kg. circa di cozze che useremo sia per gli spaghetti che per la impepata, 2/3 spicchi di aglio, un mazzetto di prezzemolo,una decina di pomodorini ( ciliegino o pachino) olio, pepe  e un limone per la impepata.

Laviamo accuratamente le cozze  e nel frattempo che sono in acqua ci prepariamo il sughetto per gli spaghetti, in una padella comoda versiamo 4/5 cucchiai di olio insieme allo spicchio di aglio che faremo leggermente dorare ( volendo a chi piace può aggiungere del peperoncino) ed asportare l’aglio subito dopo, aggiungiamo i nostri pomodorini tagliati e appena il sughetto comincia a bollire aggiungete le cozze , coprire in modo che il vapore favorisca l’ apertura dei gusci e lasciare cuocere, nel frattempo avremo cotto gli spaghetti e appena arrivati a cottura scolarli ed aggiungerli alle cozze mantecare per 1/2 minuti spolverare con prezzemolo tritato e servire caldi e fumanti.

Questo è il mio modo di preparare questo piatto,  preferisco cuocere le cozze direttamente nel sughetto con i pomodorini in modo da sentire tutto il profumo del mare.   🙂

Veniamo  adesso all’impepata di cozze i modi di preparare questo piatto variano da regione a regione questa è la mia personale versione.

Dopo aver lavato bene le cozze le mettiamo in una capace pentola con 2/3 cucchiai di olio , 2 spicchi di aglio senza aggiungere ne acqua e ne sale, chiudere con il coperchio e mettere il tegame sul fuoco agitare di tanto in tanto scuotendo il tegame  in modo che le cozze si aprono bene il tempo necessario per questa operazione  circa una decina di minuti, quando le cozze sono aperte aggiungere infine del prezzemolo tritato ed un abbondante spolverata di pepe , scuotere la pentola in modo che tutti gli ingredienti si amalgamano bene e servire in un comodo piatto da portata con fette di limone, buon appetito e buona estate.

 

 

Pubblicato in Primi di Mare, Primi Piatti | Contrassegnato , , , , , , , , | 2 commenti

PACCHERI CON ALICI E FRIGGITELLI

Dopo una piccola pausa passo a salutarvi con un primo propiziatorio alla bella stagione, ingredienti semplici che mi ricordano l’estate, il mare, la campagna insomma un matrimonio ben riuscito.

Veniamo quindi alla ricetta , una decina di friggitelli, olio evo, aglio, 2/3 cucciai di pomodori a pezzettoni, peperoncino  (facoltativo), una decina di alici sott’olio, prezzemolo e naturalmente paccheri .

Il procedimento è veramente semplice, per prima cosa laviamo e puliamo i friggitelli privandoli del picciolo e dei semi quindi mettiamo l’olio in una padella comoda ed aggiungiamo l’aglio intero e i friggitelli l’unica attenzione in questa operazione è un coperchio in quanto i friggitelli quando cuociono scoppiettano a più non posso.

fatta questa operazione e cotti i friggitelli, sminuzziamo le alici e le mettiamo in padella asportando l’aglio, pochi minuti per far sciogliere ed amalgamare le alici, aggiungiamo anche i pomodori a pezzettoni ed il prezzemolo tritato, appena raggiunto il bollore abbassiamo la fiamma e lasciamo cuocere giusto il tempo che lessiamo la pasta, quando anche quest’ultima è pronta scoliamo e la versiamo in padella, alziamo la fiamma e amalgamando bene facciamo insaporire tutto per pochi secondi, impiattare e servire caldi con un buon vino bianco freddo 😀 😛

Con questo primo il profumo della bella stagione si sprigionerà in tutta casa.

Buon appetito ed alla prossima.

Pubblicato in Primi di Mare, Primi Piatti | Contrassegnato , , , , , , , | 6 commenti

Auguri!!!

Ciao amici,  il tempo è sempre pochissimo ma mi fermo qualche minuto per potevi fare gli auguri.

image

Il tempo non sarà bello nonostante  la primavera si sia affaccia con prepotenza,  questo  però non ci impedirà di vivere la giornata  di domani  in allegria.

image

Buona Pasqua
Auguri a tutti  voi

Pubblicato in Pensieri & Riflessioni, Riflessioni | Contrassegnato , , | 12 commenti

Zucchine ripiene al tonno

Questa è una ricetta che non ho mai avuto il tempo di postare,  oggi invece sarà la giornata grigia, uggiosa con un pioggia insistente ed il freddo ma mi è venuta voglia d’estate, si sa gli ortaggi in estate la fanno da padrone e quindi ecco piccolo raggio di sole 😀

Veniamo alla ricetta, dosi per 4 persone.

ingredienti : 4 zucchine medie, qualche fetta di pane raffermo, 1 cucchiaio di capperi sotto aceto, 3/4 scatolette di tonno , 1 uovo, aglio,prezzemolo, sale e pepe q.b. pane grattugiato.

Per prima cosa mettiamo il pane raffermo in una ciotola con il latte per ammorbidirlo, nel frattempo laviamo bene le zucchine e togliamo le estremità, dopodiché le dividiamo a metà per la lunghezza , se risultano troppo lunghe le dividiamo in modo che da una zucchina ne ricaviamo 4 pezzi, quindi scaviamo l’interno in modo da ricavare delle barchette, lasciamo riposare le zucchine cosi preparate con un po di sale e passiamo al ripieno.

Strizziamo e sbricioliamo il pane messo in ammollo nel latte  e lo mettiamo in una ciotola, aggiungiamo il tonno sgocciolato e sminuzzato, i capperi tritati, l’uovo, il prezzemolo e l’aglio tritati, un cucchiaio di olio  evo ed infine salare e pepare, amalgamare bene in modo da ricavare un impasto morbido ed omogeneo,  riempire con l’impasto le nostre barchette di zucchine e spolverarle con pangrattato, le adagiamo in una teglia da forno  aggiungendo un bicchiere di acqua e due tre cucchiai di olio evo passarle per circa 10 minuto sulla fuoco e quindi al forno per circa 20/30 minuti.

Le zucchine cosi preparate sono appetitosissime è un ottimo secondo da alternare alla carne, sono buonissime anche a temperatura ambiente.20150222_192621Detto questo non mi resta che salutarvi nella speranza che domani sia una giornata senza pioggia 😀

 

Pubblicato in Piatti Unici | Contrassegnato , , , , | 10 commenti

Mercato che passione !!!

Ed eccoci a venerdi, giorno qui a Cerveteri dedicato al mercato, un appuntamento immancabile sopratutto quando ci sono le belle giornate, uscire a passeggiare tra i banchi immergersi in un atmosfera gioiosa ,  profumi e suoni che riempiono l’aria sembra quasi un giorno di festa, il punto più carino del mercato però è quando si arriva nella zona dedicata ai banchi di norcineria e li amici miei è uno spettacolo per gli occhi e per l’olfatto, il mio appuntamento quasi immancabile è il banco di Andrea, mi fermo quasi sempre ed’è qualcosa di spettacolare, gestito da un team eccezionale che sa dialogare ed accattivarsi la fiducia dell’acquirente e se a tutto questo aggiungiamo prodotti di eccellenza ……voilà il gioco è fatto.

Questi tre ragazzi non si limitano solo a vendere i loro prodotti , ti conquistano con i loro modi, mettendo a disposizione la loro esperienza nel consigliarti questo formaggio o quel prosciutto, mozzarella o treccia di bufala e cosi via discorrendo non prima però di aver preparato degli assaggini, lasciando che il cliente degusti,  confronti  e discuta sulla bontà o meno di questo o quel prodotto prima che lo acquisti.                                                            Il banco  è veramente ben fornito come dicevo con prodotti di qualità ed eccellenza come si può notare dalle foto.

Posso dire con assoluta certezza che sono riuscita finalmente a rimangiare la vera mozzarella di bufala.

I miei complimenti ad Andrea ed alle due ragazze per questi prodotti eccezionali e per l’amore che mettono nel loro lavoro.

Pubblicato in Pensieri & Riflessioni | Contrassegnato , , , , , | 16 commenti